Federica Arcoraci

è dottoranda in Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli; la sua ricerca di dottorato è incentrata sulla figura della gallerista e curatrice Romana Loda. Laureata in Storia dell’Arte presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, nel 2021 è stata selezionata dal Centro di Ricerca Castello di Rivoli (CRRI) per partecipare al Workshop di formazione per Archivisti d'Arte Contemporanea e, nello stesso anno,alla Masterclass per giovani curatori tenuta da Lorenzo Balbi presso La scuola di Alta Formazione FMAV. Nel 2022 ha ricevuto il Premio Nazionale per gli studi di Museografia e Museologia, istituito dalla Fondazione Ezio de Felice, con la sua tesi magistrale Ripensare il ruolo dell'istituzione museale nel contemporaneo: una prospettiva critica e dialogica. Possiede un'ampia esperienza professionale acquisita presso musei, associazioni culturali, fondazioni e gallerie d'arte. Dal 2023 scrive per la rivista “Exibart”.

Romana Loda: un atto d’amore per l’arte

Maggio, 2024
Tentare di ricostruire oggi, a quasi quindici anni dalla scomparsa, qualcosa della vita e del lavoro di Romana Loda è per me un’impresa molto difficile, come cercare di descrivere un quadro senza averlo mai visto; forse perché solo l’esperienza diretta, vissuta intensamente, mi avrebbe permesso di capire pienamente qual’ è

Archivi

Responsabilità

Il sito Postutto (“blog”) raccoglie testi e interventi a scopi culturali e senza alcun fine di lucro. I testi sono pubblicati nell’esercizio della libertà di pensiero, espressione e informazione garantita dalla Costituzione. Leggi di più ->

Newsletter

VaiSu